riservato

Home
Su
Book giardini
Link
Novità
Ricerca

 

Manutenzione tappeti erbosi, poche regole di base...

- nello sfalcio regolare l'altezza di taglio in modo da asportare 1/3 della lamina fogliare (ad es., supponendo che il prato sia alto 12 cm, non tagliare al di sotto degli 8 cm). Se il prato è... "scappato" ed è cresciuto più del dovuto riportarlo all'altezza originale in due o tre  tagli progressivamente più bassi e non in un solo taglio a raso.

- concimare regolarmente con concimi specifici per tappeto erboso a lenta cessione, 2-3 volte all'anno.

- seminare le zone eventualmente denudate per evitare l'insediarsi delle malerbe

-     ....in costruzione

Manutenzione impianti irrigui

- altezza del corpo dell'irrigatore e livello del terreno devono coincidere: sembra ovvio regolarla in modo da non provocare danni con il rasaerba al momento della costruzione dell'impianto!.Ma quando il livello del terreno cala nel tempo per il proprio naturale assestamento l'irrigatore può sporgere eccessivamente  e venire danneggiato: solo  se presente la prolunga filettata sottostante si ha la possibilità di abbassarlo avvitandolo senza nessuno scavo. Altrimenti se presente la prolunga segmentata sottostante bisogna scoprire l'irrigatore fin oltre alla base, svitare l'irrigatore, tagliare i segmenti necessari ad abbassare l'irrigatore, riavvitare l'irrigatore e ricolmare la buca . Se non sono presenti né prolunga filettata né prolunga a segmenti allora si dovrà scoprire un tratto della tubazione sottostante per farla sprofondare quanto basta per riportare la testa dell'irrigatore al livello del terreno: verificate che l'installatore del vostro impianto utilizzi prolunghe regolabili in modo da evitare scavi negli anni successivi che danneggino il prato

- controllare la pulizia dei filtri sotto le testine degli irrigatori statici o al di sotto della torretta in quelli dinamici per prevenire ostruzioni degli ugelli o cali di portata incomprensibili